Seconde possibilità

applicazione-vernici-per-proiezione

Quando si parla di videoproiezione, automaticamente, vengono in mente come aree di proiezione gli schermi per videoproiettore. Ed è un’associazione logica. Ma, esistono casi che ci obbligano a dirottare le nostre scelte su soluzioni alternative. La seconda possibilità è sicuramente quella delle vernici per proiezione, distinguibili tra vernice di fondo e vernice di finitura, rispettivamente conosciute come “basecot” (per dare uniformità e omogeneità alla superficie sulla quale proiettare) e “topcot” (per dare lucentezza e protezione da ingiallimento ed aggressioni degli agenti inquinanti).

Perchè dirottare le nostre scelte su soluzioni alternative? Perchè ci sono ambienti poco propensi ad ospitare i classici schermi o perchè non ci si vuole vincolare un’intera parete per il montaggio di pannelli per la videoproiezione e così via. Le vernici da proiezione aiutano, hanno la stessa risposta di qualità sulla risoluzione e la nitidezza delle immagini e permettono la creazione di aree di proiezione di qualsiasi dimensione. Questi sono alcuni dei motivi che ci spingono a scegliere le vernici e non perché sono leggermente più economiche di uno schermo di base. Inoltre, presentano un processo molto semplice di applicazione.

Sono, infatti, applicabili a spruzzo oppure a rullo su qualsiasi superficie trasparente (vetro, acrilico, pet, pvc) oppure opaca (muratura, cartongesso, compensati, laminati) di qualsiasi forma (piana, curva, sferica) purchè, perfettamente, lisce e pulite; la superificie da verniciare deve essere perfettamente in piano; dovranno essere “stese” almeno due mani di prodotto per ogni componente (2 mani di basecot e 2 mani di topcot), il più uniformemente possibile e con un intervallo di asciugatura tra ogni mano e la successiva di circa 6 ore; evitare, infine, l’esposizione al sole o a fonti di calore dirette durante il procedimento di verniciatura può provocare alterazioni del prodotto.

Qui è possibile scoprire tutti i vari passaggi per applicare queste vernici sulle vostre pareti. Qui, invece, è possibile calcolare il costo per il vostro schermo se non conoscete la quantità di vernice che vi serve.

Commenta questo articolo